fbpx

L’importanza della sterilizzazione degli strumenti odontoiatrici

sterilizzazione degli strumenti odontoiatrici - COM Dentista Maglie

Quando ci rechiamo al bar o al ristorante diamo tutti per scontato che piatti, bicchieri, tazzine e cucchiaini siano stati opportunamente lavati. E se non è infrequente, al bar, buttare l’occhio dietro il bancone ed osservare come gli addetti al banco maneggino le nostre tazzine ed abbiano cura dell’igiene generale del piano di lavoro, analogamente ci piace entrare in un ristorante che profuma di pulito, magari anche col la cucina a vista. Le stesse toilettes, in fondo, ci danno la misura del senso di igiene generale che si respira in un locale. E dal dentista? Che percezione abbiamo dello stato di igiene tanto degli ambienti dello studio dentistico, quanto degli strumenti con i quali la nostra bocca entra in contatto? Come facciamo a sapere che non solo tutto sia pulito, ma anche opportunamente sterilizzato? 

Non solo Covid19: l’igiene è anche sinonimo di fiducia

Può capitare di sviluppare un’infezione dentale come conseguenza di un intervento di chirurgia orale. Le infezioni di origine chirurgica possono essere causate proprio da una non corretta sterilizzazione degli strumenti. In generale, tuttavia, la pandemia da Covid19 ha risvegliato uno stato di attenzione e di allerta generale nei confronti dei concetti di igiene, di sterilizzazione, di pulizia ed un condiviso desiderio di fruire di servizi non solo di qualità ma anche capaci di infondere un grande senso di sicurezza. Prima ancora della pandemia da Covid19, le paure forse erano altre: l’epatite B e C, la tubercolosi, il virus dell’HIV, ancor prima la Sars, insomma rischi e pericoli per la salute tanto individuale quanto pubblica non sono mai mancati. Quel che è cambiato sono state le generazioni, la percezione del pericolo, i tempi. Ma esigere di recarsi in uno studio medico, ancor più se dentistico, perfettamente igienizzato e sterilizzato, è davvero condizione imprescindibile per instaurare un rapporto medico paziente basato sulla serenità e sulla fiducia. 

Strumenti disinfettati e strumenti sterilizzati: impariamo la differenza

Uno strumento disinfettato è uno strumento sul quale virus e batteri sono stati uccisi ed eliminati per la maggior parte, mentre uno strumento sterilizzato è uno strumento sul quale tutti i microorganismi sono totalmente assenti.

Mentre si possono disinfettare la poltrona, il poggiatesta, la sputacchiera, i mobili e tutti i cordoni degli strumenti, si possono invece sterilizzare specchietti, sonde, uncini, siringhe dell’anestesia e tutti gli strumenti di ortodonzia.

E poi, strumenti monouso

Oltre agli strumenti sopracitati, ricordate che vi sono anche strumenti monouso, come filo e ago di sutura, il puntale della siringa acqua / aria, anellini metallici eccecc. Questi strumenti saranno scartati davanti ai tuoi occhi, usati e poi gettati nel cestino.

Ma come fa un paziente ad accorgersi se i protocolli di sterilizzazione sono costantemente rispettati?

La parola d’ordine è sempre una: fiducia

Andare dal dentista non è come andare al bar, dove basta osservare la tazzina o il bancone per rendersi conto più o meno del livello di igiene generale dell’ambiente nel quale ci si trova. In ballo, dal dentista, c’è davvero la propria salute. Eppure, la parola d’ordine è proprio la fiducia. Perchè? E’ presto detto.

  1. uno strumento odontoiatrico non sterilizzato può mettere a repentaglio la nostra salute;
  2. nulla ci dà la garanzia totale che anche gli altri pazienti siano in perfetta salute (può capitare che non lo siano senza esserne consapevoli);
  3. in quanto pazienti, non sappiamo quali strumenti siano sterilizzabili e quali solamente disinfettabili, nè quali siano i protocolli igienici per uno studio dentistico.

Un consiglio però ce l’abbiamo

Quando ti accomodi sulla poltrona del dentista, assicurati, accertati ed esigi che tutti gli strumenti siano aperti davanti ai tuoi occhi. Se al tuo arrivo gli strumenti sono già stati scartati e sono pronti per l’uso davanti ai tuoi occhi, nulla ti vieta di chiedere delucidazioni in merito. 

Stai cercando un dentista a Lecce?

Noi ci troviamo a Maglie, a pochi minuti di superstrada da Lecce. Il nostro studio è facile da raggiungere, così come non è difficile trovare parcheggio nelle immediate vicinanze. Lasciati alle spalle il caos della grande città e vieni a Maglie dal dentista! Ti aspettiamo!

 

Share:

Lascia un commento