Medicina estetica e maxillo

Medicina estetica

La medicina estetica per rinfrescare la pelle e illuminare lo sguardo per migliorarsi, senza ricorrere a un intervento chirurgico.

Oggi questo è possibile utilizzando i più innovativi presidi di medicina estetica di ultima generazione, grazie ai quali, già poche ore dopo il trattamento, con un po’ di trucco, sarete in grado di tornare alle vostre normali attività.

Presso lo studio COM è a disposizione la Dott.ssa Toma, in grado di valutare tutte le esigenze e proporre i trattamenti di medicina estetica più idonei a soddisfare le richieste di ogni paziente.

MEDICINA ESTETICA VISO

La medicina estetica del viso comprende tutti i trattamenti dediti al miglioramento dell’aspetto del viso, che inevitabilmente con il trascorrere del tempo perde volume, tonicità e freschezza. Con l’invecchiamento cutaneo è naturale che si creino macchie, rughe e assottigliamento della pelle. Per fortuna, grazie alla scoperta di nuovi prodotti e all’evoluzione di tecniche all’avanguardia è possibile risolvere tutti i problemi estetici che il tempo che scorre porta con sé. L’importante è utilizzare bene e a scopo preventivo la medicina estetica, senza che i trattamenti siano causa di stravolgimenti della fisionomia del volto. Ricordiamo sempre che la buona medicina estetica è quella che c’è ma non si vede.

MEDICINA ESTETICA CORPO

La medicina estetica del corpo comprende tutti quei trattamenti che risolvono problemi estetici di varie parti del corpo appunto, ma che possono essere fatti in ambulatorio senza particolari accorgimenti nel post intervento, con una ripresa quasi immediata di tutte le attività quotidiane. Grazie a macchinari all’avanguardia è possibile oggi migliorare inestetismi fisici senza per questo sottoporsi a un vero e proprio intervento di chirurgia estetica del corpo. I trattamenti di medicina estetica riescono dunque in modo naturale e non traumatico a correggere i segni provocati dall’invecchiamento, ritenzione idrica, cellulite, cattiva alimentazione e stile di vita.

Chirurgia maxillo-facciale

Quando parliamo di chirurgia maxillo-facciale, ci riferiamo ad una serie di pratiche della medicina chirurgica, che hanno come obiettivo la cura ed il ripristino di condizioni ottimali in seguito a traumi, malformazioni, infezioni, neoplasie e degenerazioni.

Questo per quanto riguarda l’oggetto degli interventi maxillo-facciali. Il campo d’azione è però ristretto ai problemi che affliggono volto, cavo orale e ossa mascellari.

La chirurgia maxillo-facciale è una delle più popolari e comprende sia pratiche di chirurgia estetica, sia pratiche di chirurgia ricostruttiva, ed è in grado di ripristinare condizioni ottimali funzionali ed estetiche anche in seguito ai peggiori decorsi delle patologie sopra descritte.

Di cosa si occupa la chirurgia maxillo-facciale?

La specializzazione propria della chirurgia maxillo-facciale è quella delle patologie, delle malformazioni e degli inestetismi che vanno a colpire il volto, il cavo orale, i tessuti molli interni alla bocca e anche le ossa mascellari.

Gli interventi possono essere tanto di carattere migliorativo quanto di carattere ricostruttivo, e hanno come compito principale quello di ripristinare condizioni ottimali di funzionalità per la parte del corpo colpita dai problemi che abbiamo già affrontato.